contatti e networking

Relazioni, contatti e networking perché è fondamentale

Non è di certo un segreto: in Italia ma non solo, avere i giusti contatti professionali è tutto. Possiamo tranquillamente affermare che sono almeno importanti come le competenze e i titoli di studio.

Una buon network può infatti assicurarti di avere sempre un gruppo di contatti numeroso a cui attingere quando hai bisogno di contatto e supporto, per trovare un nuovo lavoro, raccogliere informazioni, o semplicemente ottenere aiuto e supporto.

Certo, avere una famiglia ben inserita in certi ambienti può aiutare, ma non è sempre necessario: è possibile, seguendo alcuni semplici consigli, costruirsi da 0 il proprio network professionale.

Dedica del tempo alle tue relazioni sociali esistenti, al lavoro e fuori

 

La prima cosa da fare, è cercare di mantenere un contatto con le persone che già conosci, ma che magari non senti da un po’.

Ripensa a quell’amico di università che non vedi da tempo, potrebbe essere un buon momento per farsi sentire.

I social media semplificano molto questo compito, e oggi puoi farlo senza sembrare strano o inquietante.

Ad esempio, puoi inviare un semplice messaggio dicendo qualcosa come: ciao, mi è comparso un tuo post sulla home e mi sono reso conto che non ci sentiamo da anni. Come procede? Novità?

Oggi, grazie alla tecnologia, è più facile che mai

 

Usa i social media

 

Nella società dell’immagine, i social media assumono un ruolo centrale. Tranquillo, non devi diventare un influencer e fare milioni di visualizzazioni: basta un profilo con un paio di foto, ma soprattutto bisogna saperli sfruttare.

Quando si parla di lavoro, il social centrale è sicuramente Linkedin. Si tratta sicuramente uno degli strumenti di networking aziendali più popolari.

Se non hai ancora un account, allora vale la pena crearne uno. Ti permette infatti di entrare in contatto con le persone non conosci, raccogliere informazioni su altri professionisti e vedere le tendenze del mercato. Se linkedin è sicuramente il social principale in ambito professionale, anche twitter può essere utile.

Se non ancora un account, crealo. Se hai già un account, comincia a cercare le persone con cui vorresti fare conoscenza e ad interagire con i loro tweet.

 

Mantieni aggiornata la tua immagine professionale online

 

Assicurati che le tue informazioni online siano aggiornate. Ad esempio, la tua pagine Linkedin dovrebbe mostrare il tuo ultimo datore di lavoro, non il penultimo o il terzultimo. Controlla anche che non ci sia nulla di troppo compromettente su di te online.

Se c’è, rimuovilo. Certo, non devi cancellare le tue foto in discoteca con il Martini del 2014, ma solo mantenere un’immagine quanto più pulita possibile.

 

Dal vivo: mantieni un tono informale e lascia scorrere la conversazione

 

Sapere ascoltare è più importare di parlare. Il tuo interlocutore, più di ogni altra cosa, vuole parlare di sé. Prova a porre domande e ascoltare, per poi costruire una conversazione bidirezionale su di esse. Non fare mai l’errore di monopolizzare una conversazione, non c’è niente di più odioso.

 

Segui subito le persone che incontri

 

Se incontri qualcuno a un evento è importante seguirli immediatamente. Potresti anche proporre un nuovo incontro per prendere un caffè o discutere di qualcosa, del resto le relazioni hanno bisogno di un po’ di aiuto affinché vadano avanti.

 

Condividi le informazioni che possono essere utili ai tuoi contatti

 

La condivisione di informazione nella tribù era, un tempo, essenziale alla nostra sopravvivenza. Oggi magari non sarà più una questione di vita o di morte, ma resta comunque fondamentale venire a conoscenza di informazioni sulle persone che ti circondano.

In questo modo non solo farai una buona impressione, ma è probabile che prima o poi ricambieranno.

 

Porta un amico o un collega con te agli eventi

 

Non devi necessariamente presentarti da solo, anzi, portare un amico serve di solito a fare una buona impressione.
Sii sempre amichevole

Ricorda sempre che lasciare una buona impressione ed essere amichevoli è la base per costruire una buona rete di network.

Quindi, non dimenticare di sorridere e ringraziare, sempre. In questo modo le persone si ricorderanno di te.